Escursioni ed entroterra

Da Riccione è possibile partire alla scoperta dei borghi più suggestivi dell’entroterra Romagnolo scegliendo tra diversi itinerari o lasciandosi guidare da un ricco calendario di appuntamenti folkloristici, sagre paesane e feste. Di seguito alcuni nostri suggerimenti:

Gradara
Famosa per essere teatro della vicenda dantesca di Paolo e Francesca e per la sua meravigiosa rocca. A luglio è sede della rievocazione medievale “Seduzione al Castello”.

Mondaino
Da non perdere la Piazza Maggiore e il suo porticato neoclassico, la Chiesa di S. Michele e il Monastero delle Clarisse e di San Francesco. Ad agosto il “Palio del Daino” per rivivere autentiche ambientazioni medievali.

Montefiore Conca
Inserito nel circuito dei “Borghi più belli d’Italia”, Montefiore è uno dei paesi della Signoria dei Malatesta più integri e suggestivi. Sotto la rocca che sovrasta il promontorio in luglio si svolge la rassegna culturale Rocca di Luna.

Repubblica di San Marino
L’antica repubblica, arroccata sul Monte Titano, offre diversi percorsi turistici come quello che unisce le Tre Torri nel punto più alto del monte. Da non perdere la Basilica del Santo in stile neo-classico e e l’antico Monastero di Santa Chiara. Per gli amanti dello shopping, una passeggiata tra le carratteristiche vie del centro storico tra negozi duty-free.

Santarcangelo di Romagna
Dominato dalla Rocca Malatestiana sul colle Monte Giove questa città di origini Medievali è teatro di importanti manifestazioni che ogni anno attirano migliaia di visitatori come la Fiera di San Martino a novembre e il Festival internazionale dei Teatri a luglio.

Verucchio
Verucchio, culla della Signoria dei Malatesta sorge all’ombra della panoramica Rocca del Sasso. Assolutamente da visitare l’antica Pieve del X secolo. A luglio la città si riempie dei suoni etnici del Verucchio Festival.